Elezioni amministrative nelle Città dei Motori. 5 nuovi sindaci, 10 confermati e 3 comuni al ballottaggio.

11 giugno 2024 – Le elezioni amministrative dell’8 e 9 giugno hanno coinvolto ben 18 comuni della rete di Città dei Motori. Dopo lo spoglio saranno 3 i comuni che andranno al ballottaggio di domenica 23 e lunedì 24 giugno. A Pontedera si sfideranno il sindaco uscente Matteo Franconi, che si è fermato a un 49,30% di preferenze e Matteo Bagnoli (37,93%), a Samarate l’attuale primo cittadino Enrico Puricelli (42,58%) e Alessandro Ferrazzi (29,20%) e a Noale la vice sindaco Alessandra Dini (26,73%) e l’ex assessore Stefano Sorino (36,38%).

A partire dal presidente CdM e sindaco di Maranello Luigi Zironi (59,67%) sono 10 i sindaci confermati alla guida del loro comune al primo turno: Marco Fioravanti (74,13%) ad Ascoli Piceno, Luca Profili (83,99%) a Bagnoregio, Giovanni Gargano (55, 46%) a Castelfranco Emilia, Daniele Cimiotti (50,47%) a Ospedaletti, Ernesto Graziani (56,25%) a Paglieta, Francesco Zuffi (68,89%) a San Cesario sul Panaro, Giuseppe Vicinelli (64,62%) a Sant’Agata Bolognese, Federico Ignesti (71,48%) a Scarperia e San Piero e Giuseppe Bascialla (57,41%) a Tradate.

Infine complimenti ai 5 nuovi sindaci eletti. Sono Massimo Mezzetti (CS) che a Modena ha ottenuto il 63,8% delle preferenze; Marco Biagini (CS) a Fiorano Modenese che ha raggiunto il 54,15% dei voti; Alberto Cantone (CS) a Galliate che, con il 52,23% ha sconfitto il sindaco uscente Claudiano Di Caprio fermo al 47,77%; Elena Zannoni (CS) a Lugo di Romagna, scelta dal 51,36% degli elettori e Nico Balice (CD) che a Termoli ha vinto con il 68,75%.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
X