Arese

Arese

Sindaco:

Michela Palestra

Sede:

Via Roma, 2 – CAP 20020

Numero Abitanti:

19.733

Telefono:

02 935271

Superficie Comunale:

Km2 6.563

Tradizioni Motoristiche

Dall’inizio degli anni sessanta il nome della città è associato con Alfa Romeo, in quanto è qui che si trasferì dalla storica sede del Portello di Milano e qui nacque il più grande stabilimento automobilistico della stessa.

Nel 1960 cominciano infatti i lavori per la costruzione dello stabilimento di Arese, che entra in funzione nel 1963. La prima vettura prodotta ad Arese è la Giulia che vende oltre un milione di copie nelle diverse versioni. Il marchio Alfa Romeo diventa simbolo del Made in Italy, la qualità e l’affidabilità dei suoi prodotti la rendono famosa in tutto il mondo. Numerose star dell’epoca si divertono a posare e farsi fotografare al volante delle Alfa, in quel periodo sinonimo di successo e prestigio sociale.

L’impianto industriale dell’Alfa Romeo di Arese ricopriva un’area molto ampia, che spaziava dal comune di Lainate a quello di Rho. La produzione di autovetture ebbe termine nel 2002, mentre quella dei motori nel dicembre 2005 con la fine della produzione del motore V6 Busso.

Il Museo Storico Alfa Romeo

Dal 18 dicembre 1976, il Museo Storico Alfa Romeo di Arese offre “cento anni di mito”, riassunti in una splendida e suggestiva collezione di 110 vetture, tra pezzi unici, da corsa, di produzione, prototipi e concept. Oltre alle vetture si possono ammirare anche 15 motori d´aviazione e 25 propulsori automobilistici. Più del 60 percento delle vetture esposte nelle sale del Museo sono completamente efficienti e funzionanti e sono state le protagoniste di tutta una serie di eventi, manifestazioni nazionali e internazionali.

Il Museo è stato chiuso nel 2011 e riaperto il 30 giugno 2015 con un piano di rilancio globale di Alfa Romeo che lo ha reso fulcro della rinascita del marchio, un vero e proprio “brand center” Alfa Romeo, con servizi come bookshop, caffetteria e centro documentazione, pista prove, spazi per eventi e show-room con delivery area, in un legame ideale tra passato, presente e futuro nell’area in cui nel 2016 è sorto il centro commerciale “Il Centro”.

Il percorso museale, strutturato in sei semi-piani, comprende i 69 modelli che maggiormente hanno segnato non solo l’evoluzione del marchio, ma la storia stessa dell’auto. Dalla prima vettura A.L.F.A., la 24 HP, alle leggendarie vincitrici delle Mille Miglia come la 6C 1750 Gran Sport di Tazio Nuvolari, dalle 8C carrozzate Touring alla Gran Premio 159 “Alfetta 159” campione del Mondo di Formula 1 con Juan Manuel Fangio; dalla Giulietta, vettura iconica degli anni ´50, alla 33 TT 12.

L’essenza Alfa Romeo è condensata in tre principi: la Timeline, che rappresenta la continuità industriale; la Bellezza, che unisce stile e design; la Velocità, sintesi di tecnologia e leggerezza. A ogni principio corrisponde un piano del Museo.

Il prestigioso Centro di Documentazione Storica riunisce una notevole quantità di materiale scritto e iconografico sulla storia del marchio, catalogato mediante strumenti avanzati (microfilmatura ed elaborazione elettronica.

Presso il Museo Storico dell’Alfa ha sede il Registro Italiano Alfa Romeo (R.I.A.R.), associazione “no profit” fondata a Roma nel 1962 che conta oltre 1500 soci, i quali conservano le vetture in condizioni perfette sia in termini di restauro sia di originalità.

Nelle vicinanze di Arese, a Terrazzano di Rho, ha sede Zagato design, azienda italiana storica fondata nel 1919, che produce auto sportive come Ferrari, Maserati, Bugatti, Bentley, Rolls Royce, Alfa Romeo, Aston Martin, Isotta Fraschini, Jaguar, Lamborghini, Lancia, Abarth e altri nomi eccellenti.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
X