E’ online completamente rinnovato il portale web visitmodena.it. Il nuovo progetto che mette al centro il turista grazie a nuovi servizi integrati prosegue una strategia che – inserendosi perfettamente nel quadro delle iniziative auspicate dal Piano Nazionale del turismo motoristico promosso da Città dei Motori di cui la città fa parte – ha già portato una costante crescita del turismo a Modena che prima del lockdown aveva toccato la cifra record di 700 mila turisti e che ora vuole rilanciare l’offerta turistica nel suo complesso “per preservare il brand, l’immagine del nostro territorio in ottica di ripartenza post-Covid – come ha sottolineato Ludovica Carla Ferrari, assessora a Promozione della città e Turismo –  valorizzando le produzioni digitali realizzate da istituti culturali e operatori locali. Anche se il turismo è fatto di emozioni e sensazioni non replicabili virtualmente ripartiamo dalle esperienze di questi ultimi anni lavorando per comunicare Modena anche in un periodo così difficile”.

Obiettivo del nuovo sito web, parte attiva del sistema informativo, promozionale e commerciale regionale, impostato per presentare i prodotti turistici distintivi del territorio  seguendo sei fili e percorsi tematici (Arte e cultura; Terra di Motori; Terra di sapori; La musica; Natura, Sport e benessere; Il territorio).è – come ha spiegato Giovanni Bertugli, dirigente del servizio Promozione città e Turismofornire una porta d’accesso a tutto il territorio provinciale con percorsi di navigazione personalizzati in base ai target e costruiti “intorno” al visitatore grazie a una struttura, sia tecnica sia concettuale, che nasce dal lavoro di un gruppo fatto di diverse competenze che hanno dialogato a partire dall’esperienza pre-pandemia dello Iat nell’ascolto e nell’accoglienza dei turisti arrivati Modena“.
Tra le novità servizi su misura per coppie, famiglie, gruppi con suggerimenti di visite e percorsi personalizzati multimediali alla scoperta di Modena e dintorni aiutando nella pianificazione, prenotazione, acquisto del viaggio e un servizio di live chat che permetterà di dialogare in diretta con gli operatori dello Iat. E’ prevista inoltre una futura implementazione del portale con la app “VisitModenaNow – Modena a portata di mano” come supporto mobile per il visitatore mentre un’altra app sul sito Unesco sarà sviluppata per le proposte del patrimonio artistico della città.
MM

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close