Quattro mesi dopo aver lanciato i nuovi modelli SH 125 e 150, Honda Italia taglia il traguardo del milionesimo scooter prodotto nello stabilimento di Atessa, l’unico della casa giapponese in Europa destinato alla produzione delle due ruote, che lo scorso settembre ha festeggiato i 45 anni di attività.

Grande soddisfazione del Presidente di Honda Italia Minoru Nakamura, del top management europeo, del direttore di stabilimento Marcello Vinciguerra e del general manager della Divisione moto Tetsuya Kawahara che spera “di poter festeggiare, nei prossimi anni, i due milioni di SH prodotti dalla Honda Italia”.

Per il Vice Sindaco e Assessore del Comune di Atessa Vincenzo Pellegriniil traguardo del milionesimo esemplare della moto SH è un motivo di orgoglio per tutti: per i dipendenti dell’azienda, per le loro famiglie, per gli appassionati dei motori e per tutti i cittadini. Per il nostro territorio di Atessa e, di riflesso, per i comuni limitrofi, è una presenza importante e una risorsa indubbia”.

L’augurio di Pellegrini è “che questo connubio si rafforzi e si rinnovi di anno in anno, affinché il sodalizio Atessa e motori perduri senza interruzione. Il risultato raggiunto mi fa ben sperare per la crescita del territorio. In un momento di crisi globale, in cui le economie di tutti i sistemi sono sempre a rischio, questa notizia ci rende ottimisti e anche fieri di essere atessani. Come amministratore posso solo augurarmi che la Honda continui a scegliere Atessa come sua cittadina “adottiva” in Europa”.

 

MM

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close