Assessore Rotella: “uno degli eventi di punta e un punto d’orgoglio per il nostro territorio”

In meno di 50 chilometri grandi marchi come Ferrari, Maserati, Lamborghini, Dallara, Pagani, Ducati e l’eccellenza degli artigiani del Made in Italy delle due e quattro ruote. Questa è la “Motor Valley” emiliana e la città simbolo è Modena dove ritorna – il 24 e 25 settembre  – la “Motor Gallery”, imperdibile appuntamento per appassionati di auto, moto, ricambistica, automobilia e vetrina internazionale di quella “Terra dei Motori” che, come sottolinea l’Assessore alle attività economiche del Comune di Modena Tommaso Rotella: “è terra di passione quotidiana attraverso gli innumerevoli circoli e associazioni motoristiche e le tante imprese della catena delle forniture e dei restauratori delle auto d’epoca. Un comparto motoristico che tra città e provincia dà lavoro a circa 7500 persone, a conferma – prosegue Rotella –  di una vitalità che punta sulla qualità,grazie anche alle sinergie attivate da Comune e Regione, tra Università e aziende del settore, per fare in modo che energie e saperi possono proiettarsi nel futuro e regalare ancora soddisfazioni, magari condite da qualche vittoria in F1”.

A ModenaFiere i visitatori troveranno 20mila metri quadri di mostra mercato di veicoli d’epoca, l’esposizione “Straordinaria Motor Valley” con tutti i nomi eccellenti e i laboratori di ricerca di una terra che celebra anniversari importanti dai 90 anni di Ducati e Maserati fino ai 100 anni dalla nascita di Ferruccio Lamborghini e i 50 anni della Miura. Tra gli altri motivi di interesse della “Motor Gallery”: la “Strada degli artigiani” dedicata ai migliori carrozzai, meccanici, elettricisti,  tappezzieri e restauratori del nostro paese, una mostra sulla rivalità tra il fondatore della Lotus Colin Chapman e Enzo Ferrari, uno spazio per Microcar con le fantastiche Bubble Cars e il connubio tra motori e sapori di  “Piacere Modena” perché ricorda l’Assessore Rotella: “il motore fa parte di quel percorso emozionale nel quale entra il rapporto e l’esperienza con il cibo”.

Modena è la città del miglior cuoco al mondo Massimo Bottura ,del  ristorante numero 1 al mondo “La Francescana” ma è anche la provincia numero uno per marchi Dop e Igp,meta ideale per chi cerca un’esperienza a tutto tondo, in grado di colpire anche i palati più fini”.

Per info www.motorgallery.it

 

MM

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close