“Tecnologia e sicurezza”, binomio caro a Città dei Motori, è il tema a cui il comune di Arese ha scelto di intitolare l’ incontro che domenica 8 maggio si terrà a partire dalle 10.30 presso la pista e il centro di guida sicura ACI-Sara che oggi sorgono nell’ex area produttiva Alfa Romeo. Al centro della tavola rotonda, l’applicazione delle ultime innovazioni tecnologiche e delle telecomunicazioni all’automotive e alla sicurezza stradale, con un occhio ai vantaggi per chi è affetto da disabilità motorie. Parteciperanno i sindaci di Arese e Lainate, Michela Palestra e Alberto Landonio, (che interverranno anche sul progetto di riqualificazione dell’ex area Alfa), l’assessore di Arese Roberta Tellini, il consigliere Riar Marco Tordelli,  Marco Scotti del Centro Guida Sicura di Lainate e Fabio Tagliabue dell’”Associazione Di.Di. Diversamente Disabili”. L’iniziativa ha interessato i ragazzi delle scuole di Arese, che per una settimana hanno avuto l’opportunità di applicarsi allo studio del tema, con il sostegno di Innovability, punto di riferimento italiano nel settore dello sviluppo delle tecnologie ITC, e del centro di Guida Sicura, con una delle piste più avanzate d’Europa in termini di sicurezza. E proprio sul circuito, che ricalca il percorso dell’ex pista di collaudo Alfa Romeo, a partire dalle 11.30 sfileranno le auto storiche del Riar, seguite dalle moto realizzate da Honda Italia destinate a persone paraplegiche o con difficoltà degli arti inferiori. “Iniziative come questa sono solo un assaggio dei progetti che abbiamo in cantiere” spiega l’assessore Tellini. “Promuovere la sicurezza stradale è innanzitutto prevenzione, per questo abbiamo stipulato una convenzione che permette ai ragazzi che stanno per conseguire o hanno da poco ottenuto la patente di partecipare a lezioni di guida sicura direttamente sulla pista. Ma non solo. Ad ottobre, dedicheremo un altro grande all’innovazione ecosostenibile nel campo dei motori e alle tecnologie per la salvaguardia dell’ambiente”.

Chiara Ingrosso

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close