A Mandello del Lario, patria della fabbrica e del museo di Moto Guzzi, nascerà “la Disneyland delle moto”. L’annuncio viene direttamente da Roberto Colaninno, presidente e amministratore delegato del gruppo Piaggio, in occasione della prima giornata di Eicma 2015, la 73esima edizione del Salone del Motociclo di Milano. Franco Patrignani, assessore di Mandello e delegato Città dei Motori, si fa portavoce del consenso entusiasta dell’amministrazione comunale. “Siamo rimasti piacevolmente colpiti dalle parole del patron Roberto Colaninno. L’impianto di Mandello merita di essere valorizzato non solo come centro di produzione e assemblaggio, ma anche un polo attrattivo per tutti gli appassionati motociclisti. Un progetto ben chiaro nella mente e sulla carta – ha assicurato Patrignani – ma non ancora pubblicizzato, che vedrà l’amministrazione comunale sicuramente partecipe, perché Mandello e i mandellesi sono e saranno sempre strettamente legati al marchio dell’Aquila. Aspettiamo con ansia l’inizio dei lavori già per il prossimo anno, in concomitanza con il 95° anniversario di fondazione”.

Chiara Ingrosso

 

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close