Le case italiane delle due ruote si mettono in mostra all’Eicma 2015. Come riportato oggi da Mario Cianfalone sulle pagine del Sole 24 Ore, Piaggio si è presentata al Salone di Milano con tre interessanti novità. La gamma Liberty, vero best seller degli scooter, si rinnova con la seconda generazione, sempre a ruota alta, mentre debutta il Medley, modello realizzato dalla casa di Pontedera per sfidare l’SH Honda prodotto ad Atessa. Il Medley, che per dimensioni trova spazio a metà tra il Liberty e il più possente Beverly, punta sulla grande capacità di carico (c’è spazio per due caschi integrali nel sottosella) ed è disponibile nelle cilindrate 125 e 150. Per la mobilità del futuro arriva la Wi-Bike, la bicicletta elettrica a marchio Piaggio.

Anche Moto Guzzi ha presentato l’inedita V9, biciclo a V da 850cc con trasmissione a cardano, e la V7 Stornello, il cui design dal sapore vintage ricorda i primi modelli anni ’60. Da Mandello del Lario, si passa a Varese, con le novità di MV Agusta, che ha sviluppato a quattro mani con il gruppo Mercedes la F3AMG e una nuova serie della Brutale 800.

Ducati, gruppo Audi, ha intercettato le esigenze dei giovani e, soprattutto, delle donne, con la Scrambler Sixty2, modello alleggerito del tradizionale Scrambler, per questo più facile e leggera da maneggiare. Per la categoria “Premium”, invece, Ducati ha realizzato la XDiavel, una moto stile cruiser, a cinghia come le Halrley. Presentati anche aggiornamenti nelle gamme Enduro, Hypermotard e Superbike.

Chiara Ingrosso

 

 

 

 

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close