Il Consiglio direttivo di Città dei Motori, che si è riunito oggi presso la sede di Anci Emilia-Romagna a Bologna, ha convocato l’assemblea dei soci il 25 giugno a Roma per eleggere il nuovo presidente, successore di Riccardo Mariani, sindaco uscente di Mandello del Lario. Insieme a Mariani, erano presenti Carlo Abbà, assessore di Monza e delegato del sindaco di Pratola Serra Aufiero, Tommaso Rotella, assessore di Modena, Gladiseo Zagatto, consigliere di Varese, il vice presidente e sindaco di Maranello Max Morini e  il segretario generale di CdM Danilo Moriero.  Durante l’incontro, il presidente Mariani ha espresso il suo apprezzamento per il lavoro di Moto Guzzi, che due giorni fa ha presentato proprio a Mandello due nuovi modelli, la Eldorado e l’Audace. “I risultati dell’azienda sul mercato sono positivi – ha affermato Mariani- e ciò dimostra che Guzzi è un marchio ancora vigoroso, in grado di sfornare novità, facendo virtù della sua lunga storia. Per questo siamo fiduciosi nel progetto di ristrutturazione dello stabilimento al quale il Gruppo Piaggio sta lavorando, perché nel futuro del marchio c’è anche quello di Mandello”. Il segretario generale Moriero ha colto l’occasione per aggiornare il consiglio sulle future tappe di “Velocità e Lentezza”, il tour di Città dei Motori verso Expo 2015.

Chiara Ingrosso 

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close