Luciano Pavarotti ed Enzo Ferrari si conoscevano e si stimavano. Il cantante era un appassionato di bolidi italiani, il costruttore, invece, da ragazzo sognava il palcoscenico dell’opera. Entrambi modenesi, sono diventati icone del talento italiano all’estero, appassionando ed emozionando il pubblico internazionale. Nell’anno di Expo, Il Museo Enzo Ferrari di Modena unisce le loro storie di successo ed eccellenza in una mostra-omaggio inaugurata mercoledì 18 febbraio nelle sale dell’Officina meccanica di Alfredo Ferrari, padre di Enzo. Un percorso, studiato per emozionare soprattutto i turisti stranieri che transiteranno nel nostro Paese in occasione dell’Esposizione Universale,  mette in analogia le vite di Pavarotti e Ferrari: dai dettagli del loro look inconfondibile ai numerosi riconoscimenti ottenuti e alla passione per la terra d’origine. Le auto sono esposte al fianco di alcune delle scenografie utilizzate da Pavarotti durante le sue performance, insieme alle istallazioni audio e video dedicate al cantante e al mito del Cavallino. Presenti anche le due vetture di Big Luciano: il primo acquisto, una Maserati Ghibli, e la sua Ferrari F40. All’inaugurazione hanno partecipato Nicoletta Mantovani, moglie di Pavarotti, il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli, il presidente dell’Emilia-Romagna Stefano Bonaccini e Piero Ferrari, vicepresidente della Casa del Cavallino. Assente all’ultimo momento l’amministratore delegato di Fca e presidente di Ferrari, Sergio Marchionne, impegnato in una visita a Mirafiori con il Presidente del Consiglio Matteo Renzi. Il Museo ha inoltre pensato di offrire ai turisti di Expo 2015 un passaporto dal valore di 60 euro e valido due giorni, che include l’uso delle navette e visite al Museo Pavarotti e altri luoghi di interesse artistico-culturale ed enogastronomico, come i caseifici del Parmigiano Reggiano, le cantine del Lambrusco, le acetaie del Balsamico e il Museo della salumeria. 

 Chiara Ingrosso

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close