ROMA – Attività di formazione e informazione sulla sicurezza stradale rivolte alle comunità locali e soprattutto alle scuole; azioni di promozione e valorizzazione del territorio attraverso il  mototurismo. Sono alcuni dei punti del Protocollo d’Intesa  che Cdm e Fmi, la Federazione Motociclisti italiani hanno sottoscritto stamattina a Roma.

“L’accordo con FMI – ha sottolineato il presidente CdM, Riccardo Mariani – è molto importante ed è frutto di un dialogo che va avanti da mesi, già tempo fa a Roma ci fu incontro molto intenso e produttivo che poi si è rivelato propedeutico al protocollo”.

Per Paolo Sesti, invece presidente Fmi “lavorare in sinergia con ANCI Città dei motori è un obiettivo importante per la Federazione Motociclistica Italiana, da tempo impegnata sui temi dell’educazione stradale”.

Chiara Ingrosso

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close