---

Parte Innovatour, il Road Show 2017 di Città dei Motori su innovazione, sicurezza stradale, sport motoristici e turismo – Prima tappa a Monza il 2 settembre

Partirà il 2 settembre da Monza Innovatour, il Road Show 2017 di Città dei Motori dedicato a innovazione, sicurezza stradale, sport motoristici e turismo sviluppato nell’ambito del progetto Rete Nazionale Città dei Motori, cofinanziato dal Mibact. Dopo la prima tappa monzese, Innovatour si snoderà in altri due comuni culla del patrimonio motoristico italiano come Mandello sul Lario (sabato 9 settembre) e Arese (sabato 16 settembre).Sullo sfondo di uno degli appuntamenti più importanti del calendario mondiale come il Gran Premio d’Italia di F1, Città dei Motori proporrà a Monza due momenti clou: anzitutto, il talk show “Promuovere lo sport motoristico, promuovere i territori”, dove rappresentanti delle istituzioni e del mondo sportivo e turistico si confronteranno sulle opportunità di valorizzazione delle eccellenze locali offerte dal motorismo a due e quattro ruote. Secondo appuntamento, la presenza in piazza per tutta la giornata del truck brandizzato Città dei Motori, all’interno del quale si potranno sperimentare gli innovativi strumenti di promozione della Rete sviluppati grazie al Progetto: il Motor Web Museum (visita virtuale ai principali siti motoristici italiani), la app di info turistiche, l’esplorazione di alcune eccellenze motoristiche attraverso la realtà aumentata.

L’appuntamento successivo – come detto – sarà il 9 settembre a Mandello del Lario dove, nella cornice del Motoraduno internazionale Città della Moto Guzzi (8,9,10 settembre), si parlerà di “Sicurezza del turismo nell’era delle tecnologie”; tra i protagonisti, rappresentanti delle istituzioni legate alla tutela della sicurezza online, start-up innovative, associazioni del mondo turistico e alberghiero. Il 16 settembre Innovatour chiuderà l’edizione 2017 con la tappa di Arese, sede di uno dei marchi più conosciuti del Made in Italy motoristico come Alfa Romeo. Il tracciato della ex pista di collaudo Alfa ospita oggi uno degli impianti principali in Italia dedicati all’educazione stradale, gestito da Aci Vallelunga. Ad Arese si parlerà di un tema sempre attuale e delicato come la sicurezza stradale. Partner di Innovatour è la Polizia Stradale, che quest’anno festeggia il 70° della fondazione e sarà presente in ogni tappa con il suo Pullman Azzurro, un’aula scolastica multimediale itinerante per insegnare a piccoli e adulti le regole della sicurezza. Faranno cornice al Pullman mezzi storici e moderni in dotazione.

---

Maranello: online i primi due dei cinque webinar per cinque azioni di valorizzazione degli itinerari turistici tematici

Sono già disponibili online i primi due webinar del ciclo di cinque seminari in rete dedicati alla promozione turistica dei territori. promossi dal Comune di Maranello, nell’ambito del progetto Rete Nazionale Città dei Motori, in collaborazione con l’ente di formazione Cerform e il network di professionisti Gruppo LEN.

Si tratta di:

“Consigli su come preparare itinerari turistici"

Consigli su come preparare itinerari Turistici
Come coinvolgere i travel bloggers nei propri itinerari turistici

I cinque webinar interattivi su Internet sono rivolti agli operatori dei ventisei comuni italiani che fanno parte della rete Città dei Motori e che sono interessati alla promozione turistica del territorio che, collegandosi ad un’aula virtuale per seguire in diretta i seminari, hanno la possibilità di interagire con il relatore e porre domande.

---

Le ultime notizie dalle Città dei Motori

 

Modena: a settembre la quinta edizione della Motor Gallery

Arrivano le prime anticipazioni sulla Modena Motor Gallery, in programma il 23 e 24 settembre 2017. La quinta edizione della manifestazione,oltre a ribadire il forte legame con la città e con un territorio di grande passione per i motori, grazie alla presenza del Museo Ferrari di Maranello, del Museo Enzo Ferrari di Modena, delle collezioni private di Righini, Stanguellini e Panini, sarà arricchita da eventi unici, a partire dalla mostra “Le Ferrari di Sergio Scaglietti, Maestro Carrozzaio” dove saranno esposte le più belle ed esclusive Ferrari Scaglietti: da una 250 GTO originale del 1962 in lamiera alla rarissima 340 MM 1953 #0294 prodotta soltanto in due esemplari.

Tra gli altri appuntamenti spicca “Barn Finds my love – Rottami d’amore” l’asta di scocche, telai, parti di auto e moto famose. Tra i lotti presenti un telaio originale Ferrari 250 GTE modificato ed una carrozzeria 250 GTE la serie del 1960. Il Circolo della Biella Autostoriche, festeggerà il 30° anno di rifondazione, con una selezione delle vetture più rappresentative della sua storia che ha visto tra i soci anche Enzo Ferrari e Juan ManuelFangio.

Modena Motor Gallery darà spazio anche alle due ruote con una mostra dedicata alle Lambretta e per la prima volta a un’esposizione di moto inglesi. Per appassionati e visitatori la possibilità di assistere anche quest’anno alle performance live degli artigiani che mostreranno come si batte e si modella una lastra in tempo reale.

Per informazioni www.motorgallery.it

---

Su www.cittamotori.it trovi tutti gli aggiornamenti su eventi, manifestazioni e iniziative dei Comuni italiani, che hanno nei loro territori una vocazione motoristica, a livello di produzione (automotive, moto e scooter, aerospazio, cantieristica navale), sportiva (circuiti e rievocazioni storiche) o culturale (musei, collezioni, archivi).

English Version