Atessa

ATESSA, centro agricolo ed industriale, è la più vasta superficie della provincia di Chieti, tra i fiumi Sangro ed Osento.
La leggenda di fondazione di Atessa contiene l’interpolazione e la contaminazione di elementi storici, religiosi e mitici. Delle origini preromane sono rimasti pochi reperti e qualche iscrizione. La presumibile origine di Atessa risale al V secolo, ma la prima citazione è del X secolo. Con l’avvento degli Angioini la città è stata contesa tra diverse famiglie. Del passato conserva tracce nel portale ogivale della Chiesa di S. Leucio (XIII secolo), nel convento di S. Maria di Vallaspra (XV secolo) e nelle porte di S. Margherita e S. Giuseppe (XI secolo). Le attività di prosa nell’architettura di un bellissimo Teatro d’epoca, la rassegna jazzistica estiva e le attività delle Scuole Secondarie Superiori e del modernissimo CODEMM, un Consorzio Europeo di Istituzioni Pubbliche ed Istituti Universitari fanno di Atessa un comune dedito agli approfondimenti culturali.

“Ferragosto atessano”
Tra il 15 e il  18 agosto si svolgono le manifestazioni ludico-religiose più antiche della città, documentate fin dal XIX secolo. Si festeggiano i Santi Protettori di Atessa, Maria S.S. Assunta, San Rocco, San Leucio e San Emidio, con spettacoli, manifestazioni folkloristiche, competizioni sportive, eventi musicali ed intrattenimenti vari e con una rinomata fiera.

La “N’dorcia” di San Martino
E’ un pellegrinaggio storico-religioso che ogni anno numerosi fedeli svolgono a piedi, andando da Atessa a Fara San Martino e portando in oblazione un cero votivo, la “n’dorcia”, per impetrare la grazia di un buon raccolto dall’eremita Martino, come da lui richiesto prima di morire.

Concorso bandistico “A. Di Iorio”
Sulla scia della trentennale rassegna di concerti bandistici che caratterizzavano la cultura musicale del paese, questo concorso, nato nel 2008, vede la partecipazione competitiva di gruppi bandistici provenienti da tutta Italia, che si esibiscono per una settimana.

“Atessa in Jazz”
E’ una rassegna di musica Jazz che si svolge in tre serate, animata da virtuosi musicisti di notorietà nazionale ed internazionale.

“Corti Antiche”
Percorso enogastronomico che si snoda lungo le vie del paese. La visita è allietata da spettacoli,mostre e musica.

“Festa del Contadino”
Custode della vocazione agricola e commerciale della zona valliva, è organizzata dalla Pro Loco di Sangro e propone ogni anno serate dedicate al folklore locale, nazionale e internazionale, teatro dialettale, serate danzanti e degustazioni di prodotti e piatti tipici locali.

Nei primi anni ’70, Atessa è stata protagonista di una “rivoluzione industriale” grazie alla nascita di due grossi complessi, Honda e Sevel, che hanno fatto da traino alle oltre 100 aziende medio-grandi, la maggior parte delle quali costituisce proprio l’indotto Sevel-Honda, per un totale di 15mila occupati, di cui il 96% è residente in Abruzzo.
Quello di Atessa è l’unico stabilimento in Italia che produce direttamente le moto Honda.
Fondato nel 1971, lo stabilimento si occupava di assemblare i motocicli provenienti da oltreoceano ed importare direttamente i prodotti con marchio Honda sul territorio nazionale. Dal 1976 Honda Italia inizia la produzione diretta in loco di alcuni motoveicoli. Nel 1981 la Casa Madre giapponese acquisisce il controllo diretto dell’attività. Nasce così la Honda Italia Industriale SpA. A partire dal 1987, i prodotti Honda “made in Italy” valicano le frontiere. Inizia, infatti, l’export – prima sul mercato europeo ed in seguito persino in Giappone (NS125). Nel 1996 lo stabilimento raddoppia la propria superficie produttiva ed è oggi in grado di produrre oltre 650.000 unità tra maximoto e propulsori, sia scooter che Power Equipment. Tra i modelli più famosi vi sono la Hornet 600 (dal 2001), CBF1000 (2006), l’intera “famiglia degli SH125i/150i/300i (dal 2007) e la più recente SuperNaked CB1000R (2008).
La Sevel, invece, è uno tra gli stabilimenti più grandi d’Europa per la produzione di veicoli commerciali leggeri. E’ leader nella produzione del furgone Ducato della Fiat.  La Sevel s.p.a (Società Europea Veicoli Leggeri) nasce nel 1978 come joint-venture fra la Fiat Group Automobilies ed il Gruppo PSA. Tale società si occupa della produzione dei veicoli commerciali e di alcuni monovolume con marchio Fiat, Fiat Professional, Lancia, Citroën e Peugeot. Vi lavorano circa 5.200 persone.

Atessa

Sindaco: Giulio Borrelli
Sito web: www.comunediatessa.it
Sede: P.zza Municipio, 1 – CAP 66041
Numero abitanti: 10.779
Telefono: 0872 850421
Superficie comunale: Km2 111

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close