Verrone

Verrone deve la sua storia automobilistica allo stabilimento Lancia, fondato nel 1974, che ancora oggi  è l’unico presente in tutta la provincia di Biella. Fino a quel momento, in questa zona era presente una produzione sostanzialmente tessile. Inizialmente, la sede si occupava della produzione di cambi  per Lancia Beta e Fulvia, ed era la quarta del marchio con questa mansione fino a quel momento, dopo Borgo San Paolo (1911), Bolzano (1937) e Chivasso (1962). Nel 1969, Lancia entra a far parte del Gruppo Fiat. La produzione si allarga soprattutto a metà degli anni Ottanta, quando si intensifica il lancio di nuovi prodotti sul mercato. Nel 1996, lo stabilimento include la fabbricazione del cambio C530 per Lancia Thema, Fiat Croma e Alfa Romeo 164 e tre anni dopo termina la produzione di componentistica meccanica diversa da trasmissioni. Alla soglia del 2000, Fiat avvia la joint venture con GM Powertrain, che cinque anni dopo diventa la Fiat Powertrain Technologies. Nel 2009 lo stabilimento di Verrone inizia la produzione del cambio cambio C635 (DDCT e MT).
La particolarità dello stabilimento Lancia di Verrone sta nella sua ubicazione, incastonato al centro della Riserva naturale orientata delle Baragge,  con le bellissime Alpi biellesi a fare da sfondo. Questa singolarità ha permesso che nel 2010, anno mondiale della Biodiversità, lo stabilimento fosse scelto per l’applicazione del Fiat Biodiversity Value Index. Tale progetto ha permesso di constatare la folta biodiversità all’interno della Riserva e uno studio approfondito delle specie, animali e vegetali, presenti nelle Baragge.

Verrone

Sindaco: Cinzia Bossi
Sito web: http://www.comune.verrone.bi.it/
Sede: Via Castello n. 6 – CAP 13871
Numero abitanti: 1.213
Telefono: 015/5821032
Superficie comunale: Km2 8,59

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close