Villafranca di Verona è pronta ad accogliere la 1000 Miglia 2020, trentottesima edizione della rievocazione storica della corsa disputata dal 1927 al 1957, che ha preso il via oggi da Brescia dove farà ritorno domenica 25. Nella prima tappa della Corsa più bella del mondo, le vetture transiteranno questo pomeriggio lungo le strade della città per arrivare presso il Castello Scaligero dove si terrà il terzo controllo a timbro della prima giornata di gara, organizzato dall’Automobile Club Verona, prima che gli equipaggi proseguano sul percorso che li porterà fino a Cervia – Milano Marittima.

Prima del passaggio della corsa più bella del mondo, Villafranca vedrà il passaggio delle vetture del Ferrari Tribute to 1000 Miglia, evento collaterale della manifestazione che vedrà l’esordio delle hypercars del Supercar Owners Circle mentre nei pressi del portale di accesso all’area del controllo a timbro sosteranno anche dieci Fiat 500 come tributo al passaggio della Freccia Rossa grazie alla collaborazione con il gruppo Amici Fiat 500 che da tempo unisce alla passione per le auto importanti iniziative benefiche.

Come amministrazione comunale siamo orgogliosi perché tramite la 1000 Miglia manderemo nel mondo l’immagine più bella di Villafranca – ha sottolineato il sindaco Roberto Dall’Oca – è una grande occasione di promozione turistica e per tutte le nostre attività“.

Col Comune di Villafranca che ha sostenuto con slancio l’iniziativa si è instaurata un’ottima collaborazione, come dimostrato anche dalla Coppa Giulietta e Romeo che è stata un successo” ha evidenziato Adriano Baso, presidente Automobile Club Verona “quest’anno sarà sicuramente un bellissimo evento all’interno del Castello Scaligero. Da diversi anni oramai abbiamo creato un happening di notevole importanza intorno al passaggio, un momento in grado sia di coinvolgere il territorio ospitante che di garantire ai partecipanti l’abbraccio degli appassionati. Sarà chiaramente un’edizione diversa a causa delle restrizioni Covid-19, ma sono convinto che resterà comunque nella memoria di tutti”.

Il Comune di VIllafranca di Verona e l’Automobile Club Verona raccomandano infatti a tutti gli appassionati che seguiranno il passaggio dai marciapiedi e da bordo strada di indossare la mascherina e di rispettare il distanziamento sociale evitando assembramenti.

 

 

MM

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close