Da Potenza a Maranello e ritorno a bordo della mitica 500. Alcuni rappresentanti lucani di club di auto storiche hanno raggiunto la città del Cavallino dopo aver percorso 850 km su due modelli della mitica vettura prodotta dalla Fiat tra il 1957 e il 1975, vera e propria icona dell’industria automobilistica italiana.

A bordo di una 500 L del 1970 e una 500 F del 1968 Gennaro Guerriero e Giuseppe Bubbicon del club Scuderia Hc Lupi della Lucania e Egidio Sirago e Giovanni Culatello del club Sirago Auto Storiche hanno percorso lo Stivale per fare tappa a Maranello dove ad accoglierli davanti al municipio c’era Luigi Zironi, sindaco e presidente della rete nazionale Città dei Motori, insieme a Rocco Smaldone e Maria Felicia Di Trana del club Modena in Cinquecento.

“Per noi Maranello è un luogo speciale, essere qui è una grande emozione e siamo grati al sindaco di un’accoglienza così ospitale” hanno detto al primo cittadino i quattro driver prima della foto di rito accanto alle loro vetture e alle auto del club maranellese: una 500 XXL del 1969 personalizzata, una 600 D Multipla del 1966 e una Bianchina del 1958 decappottabile. Vetture d’epoca perfettamente conservate, patrimonio tra i più importanti del nostro paese, come testimoniano i tanti club che radunano migliaia di persone, le collezioni private, i musei dedicati e una storia unica che unisce cultura, design, industria e motori.

MM

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close