Varano de’ Melegari (PR) e l’Autodromo Riccardo Paletti ospiteranno, da venerdì 20 fino a domenica 23 settembre, la terza edizione di Wildays, la manifestazione che unisce motori, cibo, natura e musica in un contesto unico, dove visitare gli stand degli espositori e delle case di produzione mondiali di moto e ogni partecipante diventa protagonista di diversi challenge su pista e off-road.

Un evento – come ricorda il delegato di Citta’ dei Motori Andrea Carra – che, prendendo spunto da alcuni festival d’impronta americana, si propone di unire il mondo delle moto, in particolare le vintage, custom e flat track con le gare di accelerazione, alla musica fino a notte fonda, al camping e all’immersione nel gusto del cibo della nostra Food Valley, dando vita a un connubio fresco e inedito che permea tutta la comunità Varanese”.

Tra le novità in programma quest’anno ci sono le attività motoristiche aperte alle quattro ruote, con l’area Classic 4×4 e il Classic 4×4 Tour per i possessori di fuoristrada di fabbricazione americana e inglese (fino al 1999) e giapponese (fino al 1985) e lo spazio per tutte le auto americane classiche prodotte fino al 1989.

Varie le attività motociclistiche, su asfalto e sterrato: il test ride gratuito dei modelli Yamaha, Kawasaki, Royal Enfield, Mutt e Indian; la Honky Tonky Race, gara endurance su ciclomotori a marce con cilindrata fino a 125, prodotti entro il 1989; le spettacolari discipline del Flat Track e dell’Enduro con prove libere e la tappa del campionato italiano Over the Top Flat Track Championship.

Ci sarà il contest “Wild Wheels” che proclamerà la vincitrice fra le più belle moto Special esposte in circuito e varie iniziative “in rosa” dedicate alle motocicliste, che potranno sfruttare l’ingresso gratuito e corsi di guida per chi vuole muovere i primi passi in sella.

Oltre ai motori, l’area espositiva di Wildays accoglierà concerti live, DJ set e gli imperdibili Hawaiian Toga e Wild Turkey Bourbon party. Nel bosco che delimita l’Autodromo lo spazio per il campeggio mentre l’area glamping e la zona ristorazione unirà i sapori moderni dello street food alle storiche eccellenze culinarie del territorio.

 

 

MM

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close