Nei giorni del GP d’Italia il Sindaco di Monza e Presidente del Consorzio Villa Reale e Parco Dario Allevi ha parlato del futuro del GP che – in attesa della firma del nuovo contratto con Liberty Media – già figura nel calendario del campionato di Formula 1 2020 (dal 4 al 6 settembre) e dell’Autodromo di Monza che nel 2022 festeggerà il suo centenario.

La sfida che abbiamo davanti – ha affermato Allevi – è quella di far diventare l’Autodromo un impianto sempre più polifunzionale, capace di attrarre tutto l’anno grandi eventi non solo motoristici. Per questo siamo felici di essere riusciti a portare a Monza il Salone dell’Auto, un evento da 700mila visitatori l’anno scorso, che si terrà l’anno prossimo dal 18 al 21 giugno e stiamo lavorando per portare nel “Tempio della velocità” il grande tennis dell’Atp”.

Tra i progetti futuri per l’impianto automobilistico e il grande parco Allevi si augurail ritorno dei grandi concerti nell’area della Gerascia, dove si sono già tenuti il live di Ligabue e l’I-Days Festival” e confessa di avere un sogno nel cassetto, quello di “far nascere nell’Autodromo di Monza un museo della Formula 1, perché sono convinto che porterebbe in città ogni fine settimana dell’anno decine di migliaia di turisti e appassionati da tutto il mondo

Festeggiata la firma della nuova convenzione che ha trasferito la gestione dell’impianto da Sias (Società incremento automobilismo e sport) all’ Automobile Club d’Italia fino al 31 dicembre 2028, il Sindaco Allevi ha presente che c’è ancora molto lavoro da fare, a partire dall’utilizzo dei 55 milioni di euro con i quali Regione Lombardia è diventata comproprietaria del Parco di Monza.

A giorni sarà pubblicato il bando di gara per la definizione del masterplan, che dovrà tenere conto delle potenzialità dell’Autodromo – sottolinea il primo cittadino – in un città in cui il turismo è diventato uno straordinario generatore di nuova economia e un volano per tutto il territorio”.

 

MM

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close