La Fiat 1100 E Vistotal del Museo Nicolis di Villafranca di Verona ha conquistato il Best of Class nella categoria “Maschi contro femmine: coupé contro cabriolet” e il Trofeo Registro Fiat Italiano al prestigioso Poltu Quatu Classic in Costa Smeralda, il concorso di eleganza organizzato da Auto Classic e Between, passerella di collezionisti di élite e di automobili straordinarie giudicate da una prestigiosa giuria internazionale presieduta dallo storico dell’auto Paolo Tumminelli.

Grande soddisfazione per Silvia Nicolis Presidente dell’omonimo Museopartecipare a questo esclusivo evento dove, nel presentare il meglio della nostra collezione di automobili speciali, abbiamo l’opportunità di contribuire all’eccellente livello della manifestazione offerto da una ricercata selezione di pregiati pezzi che provengono dalle più importanti collezioni di auto d’epoca italiane e straniere. Sono felice per l’assegnazione dei trofei per la Fiat Vistotal, una delle ultime creazioni della Carrozzeria Castagna, un esemplare unico di particolare eleganza. Un ulteriore riconoscimento al nostro impegno nella valorizzazione dell’auto classica che portiamo avanti da sempre, un’eredità morale che mio padre Luciano ci ha trasmesso e cha ha sapientemente coltivato durante tutta la sua vita”.

La Fiat 1100 E Vistotal è – come molte altre automobili del Museo Nicolis – un pezzo unico di straordinaria bellezza del 1950, impreziosito dal parabrezza strutturale senza montanti Vistotal, in vetro temperato ad alto spessore, che permette una visibilità panoramica. Sperimentato dal carrozziere parigino Jean Henri-Labourdette nel 1935, fu denominato Vutotal come crasi del termine francese “vue totale”. Una vettura originale che si distingue anche per la ricercatezza di numerosi dettagli, come la capote con telaio in legno e acciaio, vero capolavoro artigianale e il volante realizzato in materiale trasparente in sintonia con il parabris: un’opera d’arte presente solo su vetture di grande classe, per una clientela sportiva ed esigente.
MM

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close