Sabato 15 giugno torna la Notte Rossa di Maranello. A presentare l’ottava edizione della kermesse e’ il neo sindaco Luigi Zironi: “uno degli eventi di maggiore richiamo per la promozione del turismo a vocazione motoristica. Una edizione dal programma ricchissimo, idealmente dedicata al 90° anniversario della fondazione della Scuderia Ferrari. Con la Notte Rossa Maranello si conferma città accogliente e capace di offrire agli appassionati non solo una attrattività legata ai motori – le Ferrari rimangono il cuore della manifestazione – ma tantissimi eventi che nell’arco di una serata coinvolgono un pubblico molto ampio. La sfida è proprio quella di partire dalle eccellenze motoristiche per promuovere un territorio nella sua varietà: vocazione che è propria della Rete Nazionale Città dei Motori, partner strategico della manifestazione“.

Dopo l’apertura delle celebrazioni con la grande bandiera tricolore dedicata ai 90 anni del mito Ferrari, musica, animazioni e intrattenimento di artisti di strada e circensi apriranno dal tardo pomeriggio la manifestazione, così come le aree espositive dedicate all’artigianato e alle tradizioni enogastronomiche emiliane, ma sarà la Ferrari Experience a offrire una serie di eventi imperdibili per gli appassionati della Scuderia.

A partire dalla Ferrari cars exposition con modelli del Cavallino rampante provenienti da tutto il mondo posizionati nei vari spazi della festa. Prevista poi l’apertura straordinaria del Museo Ferrari con ticket scontati e visite guidate gratuite ogni 30 minuti fino alle 22,30. Nel piazzale del Museo ci sara’ una pista da corsa con varie attività motoristiche per i bambini.

Un museo a cielo aperto, con alcune delle auto più rare e iconiche che hanno fatto la storia del mito Ferrari messe a disposizione da collezionisti privati, quello allestito in Piazza della Libertà dove si potrà inoltre provare l’esclusiva esperienza di un meccanico alle prese con un vero pit stop di una vera vettura da Formula 1 nel villaggio Scuderia Ferrari o ancora guidare una F1 grazie alla driving experience nell’area simulatori. Spazio anche agli amanti del 4×4 con l’esposizione di Jeep e alle iconiche due ruote del Club Vespa Pontedera.

Poco prima di mezzanotte gran finale al Museo Ferrari con lo show piromusicale “Dal genio al mito” una storia fatta di fuochi d’artificio, musica e narrazione.

 

 

MM

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close