Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, ha conferito l’onorificenza di Ufficiale dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana” con decreto del 2 Giugno 2018 al Direttore dell’Autodromo del Mugello Paolo Poli.

Alla grande soddisfazione per la prestigiosa onorificenza ricevuta – ha commentato Poli – si unisce la consapevolezza che questo titolo comporta un dovere morale, uno stimolo ulteriore a sempre meglio rappresentare la grande capacità organizzativa dell’Italia nel mondo

Il prestigioso riconoscimento è stato consegnato dal Prefetto di Firenze Laura Lega in occasione del recente Gran Premio d’Italia 2019, alla presenza del Sindaco di Scarperia e San Piero Federico Ignesti e del Sindaco di Firenze Dario Nardella.

Il Prefetto ha sottolineato come Poli “nella sua decennale opera di direzione, ha portato l’Autodromo del Mugello a rappresentare al mondo quei valori e quelle capacità che sono proprie della nazione italiana. Le innovazioni tecnologiche introdotte, i progetti e le certificazioni ambientali ricevute a livello internazionale hanno reso il Mugello punto di riferimento nel motorsport, esaltando la qualità del fare e del sapere fare italiano nel mondo”.

Poli, 49 anni, scarperiese, è da molti anni figura di riferimento di Ferrari al Mugello, dove ha compiuto il suo intero cammino di crescita professionale, fino a diventarne nel 2009 Direttore Generale ed Amministratore Delegato.

 

 

MM

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close