Un’auto a guida autonoma taglierà il nastro di Parco Valentino, il salone dell’auto giunto alla quinta edizione, che si terrà dal 19 al 23 giugno a Torino. “Un messaggio verso ciò che dovrebbe essere la motorizzazione futura – ha sottolineato il Presidente Andrea Levy – quest’anno i temi della mobilità integrata saranno al centro della kermesse che si evolve e si conferma l’evento di riferimento per il sistema automotive e dei trasporti in Italia”.

Focus dunque sull’auto elettrica e stand dove mettersi al volante di auto ibride e provare i più recenti aiuti alla guida. “A Parco Valentino – ricorda Levy – quest’anno debutterà la nautica e ci sarà ampio spazio per il settore motociclistico, ma le grandi protagoniste saranno le oltre 40 case automobilistiche che porteranno le loro novità tra il pubblico e i collezionisti internazionali con sfilate e meeting che coinvolgeranno tutta la città”. Un evento importante “dal punto di vista turistico, culturale e imprenditoriale. L’anno scorso ci furono ricadute sulla città per 4 milioni di euroha aggiunto l’assessore al Turismo Alberto Sacco.

Si partirà il 19 giugno sul circuito per le strade del centro di Torino, inaugurato dalla Ferrari F1 di Michele Alboreto, dove ci sarà la grande parata di presidenti e amministratori delegati delle case automobilistiche a bordo delle auto più rappresentative del proprio marchio seguita dalla Journalist Parade e dalla 2ª edizione della Supercar Night Parade con i collezionisti di Ferrari, Porsche, Lamborghini, Aston Martin, Maserati, McLaren e Lotus provenienti da tutta Italia. In pista anche Giampaolo Dallara nel secondo meeting dedicato alla sua Stradale.

Il salone diffuso vedrà nel cortile del Castello del Valentino l’esposizione delle auto dei collezionisti internazionali e in città tante parate e celebrazioni. Si festeggeranno i 110 anni di Bugatti con Chiron e Veyron provenienti da tutto il mondo (più La Voiture Noire come quella di Cristiano Ronaldo), i 100 anni della Citroen col raduno di 100 auto simbolo del marchio,  i 25 anni della Fiat Coupè, il 124° anniversario della Torino-Asti-Torino la più antica corsa di auto a motore senza dimenticare l’Icon’s day per i 30 anni  della Mazda MX-5, i collezionisti del Tesla Club Italy, l’Usa Cars Meeting e gli eventi Alfa Romeo e Lancia.

Gran finale domenica 23 giugno con il tradizionale Gran Premio Parco Valentino, organizzato con l’Automobile Club Torino. I collezionisti partiranno da piazza Vittorio per un percorso di 40 chilometri che li porterà alla Reggia di Venaria.

 

 

MM

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close