100 stand espositivi, oltre 20 tipologie di spettacolo dal free style al drifting, 30.000 tra spettatori e appassionati arrivati a Pontedera. Sono questi i numeri della quattro giorni di ExpoMotori giunta alla 14^ edizione. Una scommessa vinta per gli organizzatori e “una manifestazione sportivo-motoristica divenuta per la cittàcommenta il consigliere e delegato di Citta’ dei Motori Eugenio Leone – un punto di riferimento importante, che quest’anno si è inserita nel programma degli eventi di Pontedera dopo EuroApe, il raduno europeo del veicolo a tre ruote Piaggio e il raduno di auto americane. Conferma ulteriore che i motori fanno ormai parte integrante del profilo della Città della Vespa”.

Mentre l’amministrazione comunale ha già dato il nulla osta per la 15^ edizione di ExpoMotori “ora – ricorda Leone – il programma primaverile si concluderà il 18 e 19 maggio con la Land Rover Parade, il tradizionale raduno del Registro storico LandRover che celebrerà la Parigi-Dakar del 1980, anno in cui Vespa e Land Rover parteciparono insieme alla gara africana”.

Un weekend che sarà un importante tributo alle vetture che hanno fatto la storia del marchio, a partire dal trentennale del modello Discovery, che sfileranno nel centro di Pontedera e dove, oltre al percorso fuoristrada, ci sarà spazio per appuntamenti di cultura motoristica come la visita al Museo Piaggio.

 

MM

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close