Dal 29 marzo al 30 giugno il Museo Nazionale dell’Automobile di Torino ospita “Auto che Passione! Interazione tra grafica e design”, la mostra dedicata all’evoluzione dell’automobile realizzata in collaborazione con il M.A.X. il Museo di Chiasso.

L’esposizione parte dagli inizi del Novecento, quando l’auto inizia a rappresentare non solo il mezzo di trasporto ma anche uno status symbol grazie alla carrozzeria, al design e tutti gli aspetti estetici esaltati da maestri come Marcello Dudovich, Jules Chéret, Leopoldo Metlicoviz, Achille Mauzan, Plinio Codognato, Marcello Nizzoli, Max Huber, André Martin, Pierluigi Cerri e il fondatore dello stesso museo torinese Carlo Biscaretti di Ruffia. Le case automobilistiche affidano a questi pittori, illustratori, pubblicitari, il compito di realizzare bozzetti, disegni e campagne che trasformano l’auto in oggetto di culto, contribuendo alla nascita di marchi come Pininfarina, Giugiaro, Zagato e Sbarro.

Sono oltre 30 opere le opere in mostra tra manifesti pubblicitari, disegni e opuscoli, provenienti dal museo svizzero, dall’archivio del Centro di Documentazione, dalla Raccolta Bertarelli del Castello Sforzesco di Milano e da importanti collezioni private fra cui quella di Alessandro Bellenda.

Il percorso espositivo è arricchito da sei vetture iconiche della storia del car design e rappresentative della sua evoluzione nei decenni: l’Alfa Romeo 8C 2300 Touring del 1934, la Lancia Aurelia B52 Coupè Bertone del 1951, la Pantera De Tomaso GTS Ghia del 1974, la Ferrari 308 GTB Pininfarina del 1980, l’Alfa Romeo V6 3.0 Vittoria del 1995 e la Iso Rivolta Vision GT Zagato del 2017.

Gli organizzatori della mostra hanno pensato anche ai più piccoli, con tre laboratori tematici sulla grafica (ad aprile, maggio e giugno) rivolti ai bambini di età compresa fra i 4 e i 13 anni, accompagnati da un adulto che, dopo aver visitato il museo l’esposizione, potranno lavorare alla creazione del loro manifesto.

 

 

MM

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close