Un incontro unico fra le quattro ruote, i più bei motori d’Italia e la migliore gastronomia del territorio. Dal 22 al 24 marzo 2019 Castelfranco Emilia (MO) tornerà ad ospitare Motori e Sapori – Miti e leggende della nostra terra la manifestazione che da diciotto anni, propone il binomio tutto emiliano tra le grandi auto e la buona tavola.

Stiamo preparando un’edizione che ha come idea quella delle radici e delle ali – spiega l’Assessore e delegato Città dei Motori Giovanni Gargano – radici come rappresentatività del “da dove arriviamo” e le ali come percorso, anche innovativo, a cui tendiamo. Radici e ali come valori fondanti di un territorio come il nostro “ripieno” di motori e sapori che tutto il mondo ci invidia.

Gli organizzatori stanno cercando di portare a Castelfranco due uomini simbolo della motor valley e della storia del motorismo come l’ing. Dallara e Horacio Pagani ma quello che fin d’ora è certo è che torneranno in piazza le mitiche supercar, a partire da Lamborghini e Maserati, costruite tra la Ghirlandina (torre simbolo della Città di Modena) e le Due Torri (simbolo di Bologna) nel tradizionale autoraduno che l’anno scorso vide oltre 60 auto iscritte. E non mancheranno le prestigiose auto d’epoca di tre musei privati: Panini,Righini e Stanguellini.

Per tutti la possibilità di degustare il Tortellino Tradizionale di Castelfranco Emilia, confezionato a mano con sfoglia tirata al mattarello e altre eccellenze enogastronomiche del modenese.

 

 

MM

 

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close