Tre giornate di sole (dal 7 al 9 settembre) – così come si augurava il Sindaco di Mandello del Lario (LC) Riccardo Fasoli – hanno accompagnato il raduno che festeggiava il 97° compleanno della Moto Guzzi e attratto migliaia di appassionati da tutta Italia, Europa e dal resto dal mondo, in particolare Australia e Stati Uniti. Si parla di 25 mila presenze in totale con il record di 16.000 persone nella sola giornata di sabato.

Numeri record che per l’assessore e rappresentante di Città dei Motori del Comune Franco Patrignanifelice e soddisfatto per il successo dell’evento, confermano l’amore verso il marchio Moto Guzzi da sempre legato e in sinergia col nostro territorio”

Tra gli eventi che hanno saputo catalizzare maggiormente l’interesse di centauri e pubblico la presentazione del nuovo modello della casa V85 all’interno dello stabilimento, nella vecchia galleria del vento (la prima in Europa) e l’estrazione del biglietto della lotteria che vedeva come premio un fiammante modello V7.

Sempre affascinante l’avviamento delle mitiche moto da corsa che negli anni ‘50 vincevano in tutti i circuiti del mondo, boom di visitatori per il museo Guzzi e molto interesse anche per la presenza della FIM (Federazione italiana motociclistica) invitata da Città dei Motori.

Tutta Mandello ha partecipato alla festa con i negozi che hanno predisposto vetrine in tema addobbati con cimeli della Casa  dell’Aquila e tanti spettacoli e iniziative tra cui una mostra fotografica e una serata al teatro comunale a scopo benefico a favore delle Onlus “Bambini cardiopatici nel Mondo” e “Vola con Martin oltre il 21”.

Grande impegno di Comitato organizzatore,amministrazione comunale e volontari che ora pensano già al 98° compleanno che si terrà il 6-7-8 settembre 2019.

 
MM

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close