Oltre 2.600 studenti da 26 paesi del mondo e da 82 diversi atenei sono i protagonisti dall’11 al 15 luglio all’Autodromo di Varano de’ Melegari (Parma) di Formula SAE Italy & Formula Electric Italy, la competizione tecnico-sportiva internazionale, organizzata da Anfia (Associazione italiana filiera automobilistica), aperta agli studenti di ingegneria che si misurano nella progettazione e realizzazione di una vettura prototipo monoposto da competizione destinata ad un’eventuale commercializzazione, seguendo particolari vincoli di carattere tecnico ed economico, come se fosse commissionata da un’impresa del settore automotive per un utente non professionista.

Oltre alle classi di partecipazione già previste gli scorsi anni – 1C con vetture a combustione interna, 1E con vetture elettriche e la 3 solo progetto della vettura senza prototipo – la novità dell’edizione 2018 è l’introduzione della categoria Driverless per vetture focalizzate sullo sviluppo di un sistema a guida autonoma. L’obiettivo della manifestazione è mettere al centro le capacità maturate dagli studenti in termini di conoscenze ingegneristiche, impegno, organizzazione e rispetto delle tempistiche, coordinamento della progettazione e presentazione del prodotto.

La cinque giorni prevede anche una serie di iniziative collaterali: dai workshop ai test drive organizzati da Abarth fino al Track show con le vetture di FCA-Abarth e Dallara in esposizione all’ autodromo “Riccardo Paletti” di Varano partner dell’ iniziativa, con la main sponsorship di Dallara e di Fiat Chrysler Automobiles.

 

MM

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close