Sabato 16 giugno a Maranello settima edizione della Notte Rossa con protagoniste assolute le Ferrari storiche e recenti che attraverseranno il centro cittadino.

Per il Sindaco di Maranello e Presidente di Città dei Motori Massimiliano Morini  “La Notte Rossa si conferma – una straordinaria serata in cui celebriamo orgoglio locale e passione globale, un caleidoscopio di eventi per tutta la famiglia, uniti da un inimitabile filo rosso che soltanto Maranello può vantare. L’ormai consolidata collaborazione con il Museo Ferrari e lo Scuderia Ferrari Club ci consegna anche quest’anno un evento motoristico davvero unico, reso ancora più entusiasmante dai grandi risultati della stagione sportiva in corso. Per questo continuiamo a tenere le dita incrociate e a gridare insieme agli appassionati di tutto il mondo: Forza Ferrari”.
L’organizzazione a cura del Comune di Maranello e del Consorzio Maranello Terra del Mito prevede un programma con decine di iniziative che si snoderanno su tutto il territorio cittadino a partire da Piazza Libertà trasformata in museo a cielo aperto con modelli leggendari della scuderia come la F40 GT
Competizione, la 308 GTB e la Dino 246 GTS, oltre alla mitica Auto Avio Costruzioni 815 del 1940.

Sempre in piazza sarà allestito il Ferrari Pit Stop Experience, che permetterà di diventare meccanico di Formula 1, con l’assistenza dello Scuderia Ferrari Club e un’area con i simulatori per provare le emozioni dei circuiti.

Il Museo Ferrari sarà aperto fino alle 22.30 con biglietto a prezzo ridotto e visite guidate dalle 19 con ingresso omaggio per chi completa il “passaporto della Notte Rossa” dedicato alle famiglie  e ai loro bambini a cui è dedicato anche il circuito di macchinine Carrera.

La Biblioteca Mabic ospita la mostra “Uomini e motori nell’Africa coloniale” e una conferenza sulla stagione delle gare automobilistiche in Eritra mentre alla storia della Ferrari a Maranello è dedicato “Ferrari and the City”, il tour guidato per le strade cittadine. Tanti spettacoli tra cui lo show piromusicale di mezzanotte “The Burning Passion”.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close