Dall’8 al 10 giugno il Comune di Ospedaletti (IM) ospita decine di campioni e migliaia di appassionati delle due ruote protagonisti della sesta rievocazione storica del Circuito di Ospedaletti con il 28° Premio Motociclistico Internazionale di Sanremo.

Come dice il titolo di questa edizione, passata da due a tre giornate, si tratta di un “ritorno alle origini” per una città che ha ospitato gare di livello internazionale per auto fino al 1952 e moto fino al 1972 e che celebra il settantesimo del circuito con molte novità. La principale è la partecipazione di una selezione di prestigiose auto da corsa antecedenti al 1952. 

Il ricco programma del 2018 prevede tra gli eventi collaterali mostre, concerti, talk show, premi e concorsi che coinvolgeranno Ospedaletti e Sanremo, gemellate nel ricordo di una manifestazione che ha fatto la storia dei motori per un quarto di secolo.

Tante le moto da corsa da ammirare. Oltre a quelle guidate da campioni del mondo come Freddie Spencer,Carlos Lavado, Carlos Checa, Paolo Casoli, Raymond Roche, Pierpaolo Bianchi, Eugenio Lazzarini, numerose quelle conservate dai collezionisti presenti. Tra le classiche: le MV Agusta iridate, Guzzi, Gilera, Benelli, Norton. Tra le più recenti: le giapponesi Yamaha, Honda e le Superbike Ducati e Bmw.

Per info e programma clicca qui 

 

MM

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close