Il Museo dell’Automobile di Torino ha ospitato “Face2Face with FCA” il progetto Fiat Chrysler Automobiles che ha lo scopo di aiutare i giovani ingegneri italiani che parteciperanno alla tappa italiana della Formula SAE (Society of Automotive Engineers) prevista quest’anno dall’ 11 al 15 luglio sul circuito Riccardo Paletti di Varano de’ Melegari. Una sfida tra oltre sessanta studenti d’ ingegneria provenienti da 14 Università italiane, che suddivisi in 15 squadre devono progettare, costruire e mettere in pista la propria vettura da competizione.

Nati nel 2014, gli appuntamenti Face2Face con gli esperti di FCA, che partecipa alla tappa italiana della Formula SAE organizzata dall’ANFIA, come main sponsor con il marchio Abarth insieme a Dallara Automobili, erano basati sulla preparazione delle presentazioni che i ragazzi dovranno effettuare a luglio: dal Business Plan all’engineering design fino al cost analysis con valutazioni su contenuto, organizzazione, illustrazione dei progetti e dei relativi costi nonché sull’abilità nel rispondere alle domande dei giudici.

Un’ impegnativa giornata di lavori alleggerita da un visita al MauTo e alle sue numerose vetture della collezione per conoscere la storia dell’industria automobilistica dagli esordi a oggi. In più per i ragazzi la prenotare un test drive in occasione della 14esima edizione della Formula SAE a Varano de’ Melegari.

 

MM

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close