Appuntamento all’autodromo Riccardo Paletti da venerdì 11 a domenica 13 maggio con la diciassettesima edizione di Asimotoshow, l’evento che il delegato Città dei Motori per il comune di Varano de’ Melegari Andrea Carra ricorda essere “il più importante dedicato alle moto d’epoca in Europa e che si contraddistingue rispetto a manifestazioni simili grazie alla sua vocazione prettamente pistaiola

Una pista dove gireranno 750 moto, record di partecipazione alla kermesse internazionale organizzata dall’Automotoclub Storico Italiano, con presenti motociclisti provenienti da quindici nazioni da tutto il mondo e come ricorda Carra con “tanti campioni, come il quindici volte iridato Giacomo Agostini, ospiti in questo angolo di Emilia Romagna dove Food Valley e Motor Valley si incontrano”.

Oltre ad Agostini confermati i nostri Ubbiali, Cadalora, Lazzarini, Bianchi, Poggiali e il classe 1927 Remo Venturi. Tra i campioni stranieri Freddie Spencer, Carlos Lavado, Benjamin Grau, Jean Francois Baldè, Steve Baker e Hubert Rigal.

Tantissimi poi i club e i team presenti tra cui il Rudge Enthusiasts Club England che porterà in pista le rarissime Rudge da GP ufficiali che dominarono le corse internazionali nei primi anni ’30 e il Gruppo Laverda Corse con alcune delle sue moto più rappresentative. Per i partecipanti e per il pubblico che anche quest’anno potrà seguire lo spettacolo gratuitamente, confermata la tradizionale conclusione con la Parata dei Campioni.

 

MM

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close