Il primo “Raduno Abarth Ospedaletti città dei motori”, raduno italo-francese non competitivo, col patrocinio del Comune di Ospedaletti (IM) organizzato da Sanremo Rally Team e Comitato Circuito Ospedaletti ha “suscitato grande interesse in ambito nazionale e internazionale – come testimoniato dal consigliere delegato allo sport città dei Motori Danilo Barale – in attesa della 6^ rievocazione storica motociclistica del Circuito di Ospedaletti che si svolgerà dall’8 al 10 giugno, evento che vede la macchina organizzatrice, Comitato Circuito Ospedaletti e Comune di Ospedaletti, al lavoro gia da mesi”.
Barale ha presenziato alla due giorni del raduno (17 e 18 marzo) a cui hanno partecipato 46  equipaggi con 15 macchine Abarth giunte dalla Francia, 6 dalla Svizzera e le restanti 25 provenienti oltre che da tutto il territorio ligure, da Piemonte, Lombardia, Emilia e Toscana e consegnato i premi di rappresentanza alla presenza di due testimonial di eccezione come la signora Annalise Abarth, consorte di Carl fondatore della casa dello scorpione e il grande pilota motociclistico e automobilistico Amilcare Balestrieri vincitore due volte (1963 e 1964) del Circuito di Ospedaletti.
MM

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close