La leggendaria Mille Miglia passerà il 19 maggio dal Museo Storico Alfa Romeo per una serie di prove cronometrate con le vetture che si cimenteranno sulla pista interna del museo di Arese.

Siamo particolarmente felici – ha dichiarato l’Assessore e Vice Presidente di Città dei Motori Roberta Tellini – poiché da anni cercavamo di far passare la Mille Miglia da Arese. E’ la dimostrazione del fatto che Arese è ancor oggi ricordata per l’importanza che ha avuto nel mondo dell’automobile attraverso il marchio e la gloria dell’Alfa Romeo”.

Un’occasione straordinaria e originale per celebrare la leggenda del marchio e la sua storia, perché l’edizione 2018 della Mille Miglia coincide con il 90° anniversario della vittoria di Giuseppe Campari e Giulio Ramponi che, nel 1928, conquistarono il gradino più alto del podio con la 6C 1500 Super Sport, centrando il primo degli 11 successi Alfa Romeo.

Il passaggio della Mille Miglia sarà un omaggio ai 69 modelli esposti all’interno del museo e a quelli della collezione di FCA Heritage che hanno firmato alcune delle più belle pagine dell’automobilismo mondiale: dalla prima A.L.F.A. (24 CV) alla famosa 6C 1750 Gran Sport vincitrice della Mille Miglia con Tazio Nuvolari, dalla Gran Premio 159 “Alfetta 159” campione del Mondo di Formula 1 alla 33 TT 12.

Alla 36° edizione della rievocazione della storica gara che partirà il 16 maggio, saranno inoltre presenti sul tradizionale percorso Brescia-Roma-Brescia, anche la 1900 Super Sprint del 1956, la 1900 Sport Spider del 1954 e 30 esemplari, tra Giulia e Stelvio, in veste di auto ufficiali della Mille Miglia 2018.

 

MM

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close