Da giovedì 1 a domenica 4 febbraio torna al Lingotto di Torino Automotoretrò, la mostra dedicata al meglio del motorismo d’epoca, giunta alla 36° edizione e affiancata per il nono anno consecutivo da Automotoracing, la rassegna ospitata all’Oval sul mondo delle corse e delle alte prestazioni.

Gli organizzatori hanno aggiunto una giornata rispetto all’edizione 2017 che accolse oltre 65 mila appassionati e collezionisti di auto e moto che quest’anno, oltre a numerosi ospiti, due e quattro ruote esclusive e mezzi d’epoca rari,troveranno le tradizionali aree riservate al modellismo,a ricambi e accessori introvabili,all’editoria specializzata e all’automobilia.

L’ area tematica del motociclismo sarà dedicata ai “cinquantini“, motorini o scooter con motore che non supera i 50 cc. L’ Automotoclub Storico Italiano del neo presidente Maurizio Speziali sarà presente con due Jaguar 6 cilindri, una 120 XK e una E-Type mentre l’ Aci Torino metterà in mostra la De Dion Bouton 1898, la Fiat 3,5 HP e la Formula 3 Alba AR 1991.

Tre gli anniversari da festeggiare: i 70 anni della Citroen 2CV disegnata nel 1948 da Flaminio Bertoni a cui è dedicata una mostra, il 35° del Mondiale Rally vinto dalla Lancia 037 Rally nel 1983, alla presenza di Miki Biasion, che con la Lancia conquistò due mondiali consecutivi e 70 candeline anche per un mito dell’off-road come la Land Rover che sarà al centro di uno spazio espositivo e di un’area per i test drive: la «Land Rover Experience».

Da segnalare la presentazione di “101 Cars” con i piloti Marco Lucchinelli, Alex Caffi e Piero Liatti: il progetto che raccoglie in un museo virtuale le 101 vetture che hanno segnato la storia dell’industria automobilistica e del mondo delle corse.

 

MM

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close