La prima edizione si tenne nel 1906. L’anno prossimo, dal 22 al 24 marzo, a sette anni dall’ultima rievocazione storica, tornerà la leggendaria Coppa Milano-Sanremo. La gara di regolarità turistica rivivrà grazie a un gruppo di appassionati imprenditori milanesi che ha deciso di riportarla in auge con un nuovo percorso tra Lombardia, Piemonte e Liguria.

La partecipazione alla Coppa Milano-Sanremo sarà a numero chiuso: potranno partecipare massimo 100 auto costruite fra il 1906 e il 1973 munite di passaporto FIVA, di fiche FIA Heritage o ACI, di omologazione ASI o appartenenti ad un registro di marca. Tornerà anche la “Coppa delle Dame”, la corsa riservata agli equipaggi femminili.

La manifestazione prenderà il via giovedì 22 marzo 2018 con il ritrovo degli equipaggi presso l’Autodromo di Monza per le verifiche tecniche e sportive, i giri liberi in pista e la parata inaugurale delle vetture. Dopo un passaggio nel centro di Monza, le auto partiranno alla volta di Milano dove sfileranno nelle vie del Quadrilatero della moda per arrivare al Castello Sforzesco dove le auto verranno ufficialmente presentate al pubblico e da cui partiranno venerdì per la prima tappa che si chiuderà a Rapallo. Sabato 24 marzo la sfida definitiva da Rapallo a Sanremo.

Saranno oltre 600 i chilometri di gara previsti, con 70 prove cronometrate, a conferma del valore sportivo di una delle più antiche competizioni automobilistiche pronta a scrivere una nuova pagina della sua gloriosa storia partita come avventura motoristica per “gentleman drivers” verso la riviera ligure e diventata corsa per grandi campioni del volante e illustri personaggi del jet set internazionale.

 

MM