Ritorna dal 4 al 6 Agosto, la quarantunesima edizione del Motoraduno Internazionale dell’Etna con motociclisti italiani ed europei impegnati sui ripidi versanti del vulcano, tra le bellezze di un paesaggio unico al mondo.

Grande attesa tra gli appassionati per il tradizionale Rally Touring internazionale dell’ Etna che sabato 5 agosto porterà i partecipanti da Belpasso a Catania in Piazza Università dove è prevista la cerimonia dell’ accensione del tripode in onore dei motociclisti scomparsi e la classica sfilata, una delle più importanti d’ Europa, con migliaia di partecipanti  scortati per via Etnea dalle pattuglie della Polizia Stradale a cui è dedicato quest’anno il Motoraduno “per aver – come ha ricordato il Prof. Luciano Bellia, presidente del Moto Club Belpasso, organizzatore dell’evento – scortato in maniera esemplare tutti i rally programmati dando esempio di alta professionalità e di alto impegno, contribuendo da 40 anni al successo dell’iniziativa”.

Tra i comuni attraversati dal Rally Pedara, Acireale e Nicolosi,dalla cui piazza principale è prevista, dopo la visita al Santuario della Vergine della Roccia e la cerimonia della benedizione dei caschi, la partenza dell’ultimo rally, che attraverso il Salto del Cane, porterà i motociclisti a quota 2.000 per il saluto al Vulcano Escursioni turistiche, la degustazione di vini e piatti locali, la proiezione di filmati di raduni e spettacoli di musica live renderanno ancor più piacevole e interessante un weekend fatto di divertimento e scambi culturali tra gli amanti delle due ruote.

Per informazioni http://www.motoradunoetna.it/sito_motoraduno/index.htm
MM