Pontedera è pronta per la 31° edizione della rievocazione storica della più lunga, avvincente e massacrante maratona motociclistica andata in scena fino al 1956, la Milano-Taranto, nata nel 1919 con il nome di “Freccia del Sud” da Milano a Caserta, diventata poi Milano-Napoli e nel 1937 “Milano-Roma-Taranto”.

Da 31 anni la mitica corsa rivive grazie all’impegno e alla passione di Franco Sabatini, patron del Moto Club Veteran di S. Martino in Colle (Pg). Quest’anno i chilometri complessivi da percorrere nelle sei tappe sono 1709 e i partecipanti 230, tanti centauri italiani e europei a cui si affiancheranno australiani, giapponesi, cinesi e statunitensi.

La carovana sarà accolta a Pontedera martedì 4 luglio dal Consigliere delegato del Comune di Pontedera Eugenio Leone, dal Moto Club Pontedera e dal Vespa Club Pontedera per una visita al Museo Piaggio prima di ripartire per la seconda tappa cronometrata dal piazzale antistante il Museo. Tra i presenti anche Florio Monti, collaudatore e pilota della squadra corse Piaggio-Vespa, che partecipò, senza mai scendere dalla sua Moto Perugina, all’edizione del 1954.

Un altro appuntamento del programma “Pontedera, Città dei Motori” – dice Leone – che inserisce la città della Vespa, tra le più importanti città motoristiche italiane facendola conoscere in tutta Italia ed inserendola nei circuiti turistici legati al motorismo. Una rievocazione storica – prosegue Leone – che anticipa le manifestazioni che si terranno a settembre per festeggiare i 90 anni del Motoclub Pontedera

Alla maratona, patrocinata dal comune di Pontedera, sono iscritte moto che vanno dagli anni ’20 fino agli anni ’70 di tutte le cilindrate, italiane e straniere compresi sidecar e scooter e 7 esemplari di Vespa (tra cui la più antica costruita nel 1955).

Link www.milanotaranto.com

 

MM

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close