Domenica 2 luglio è in programma la II edizione del raduno d’auto e moto d’epoca “Lungo l’Appia dei traini“, organizzato dalla Pro Loco di Pratola Serra (AV) e patrocinato dall’Amministrazione Comunale e dall’Associazione Nazionale Città dei Motori.

E’ il neo Sindaco di Pratola Serra, Emanuele Aufiero a presentare l’evento che “trae spunto dalla storia e vuole rinnovare il soggiornare dei trainieri (e dei loro cavalli) a Pratola Serra lungo il tragitto commerciale Napoli-Foggia, tracciato dalla via Appia, al fine di sottolineare l’evoluzione delle forza motrice. Per riscoprire come eravamo e quali erano i nostri “amici meccanici” di un tempo,potranno partecipare all’evento tutti gli autoveicoli e i motoveicoli immatricolati prima del 2 luglio 1987 con assicurazione in corso di validità”.

“Pratola Serra ricorda il Sindaco Aufieroha una forte vocazione motoristica. Ci sono esempi di archeologia industriale, come i primi motori rudimentali, così come è presente da tempo nella nostra area l’insediamento industriale per la produzione di motori in alluminio di Fiat Chrysler Automobiles. Non a caso Pratola Serra è tra i soci fondatori dell’Associazione Nazionale Città dei Motori, che tanto sta facendo per la promozione del Made in Italy motoristico e non solo, come conferma il programma della manifestazione che prevede un giro panoramico della carovana per le strade della cittadina, contornata dalle lussureggianti colline irpine e dai tantissimi vigneti da cui nascono tre ristrettissimi vini DOCG, in una zona. inoltre, particolarmente ricca anche dal punto di vista storico-archeologico“.

Clicca qui per informazioni

 

MM

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close