Moto Guzzi è la grande protagonista anche della seconda stagione di “Lord of the Bikes”, la sfida tra customizzatori in onda su Sky Uno HD. Per questo i rappresentanti di Città dei Motori di Mandello del Lario hanno organizzato, dopo il successo del 2016, sei serate presso il Teatro Comunale dove, oltre alle puntate, il pubblico può vedere filmati e spot introvabili e incontrare personaggi legati al marchio dell’aquila.

La novità di del 14 marzo è la presenza in sala di produttore, regista della trasmissione e due giudici: il giornalista Paolo Sormani e Aryk l’esperta di aerografie, custom painting e grafiche vintage per caschi. Ci sarà anche Gianfranco Guareschi, pilota campione italiano Supertwins, due volte vincitore a Daytona, nella Battle of the Twins, sempre in sella a una Guzzi. Il “Guaro” arriva da una famiglia di esperti motociclisti e meccanici, da sempre appassionati del marchio Moto Guzzi e maestri nel riparare e modificare le due ruote.

Con lui il gruppo vincitore della scorsa stagione di “Lord of the Bikes”: i customizer di OMT Garage, in attesa di conoscere il risultato di questa seconda edizione dove 10 team di preparatori in arrivo da tutta l’Italia, hanno la possibilità di scegliere il modello Guzzi da customizzare: Audace, Eldorado, Griso, V9 Roamer e V9 Bobber. La finale vedrà poi i concorrenti al lavoro su un nuovissimo modello della casa di Mandello del Lario: la V7III. Il team vincitore verrà premiato con una moto Guzzi, la creazione di un kit di customizzazione personalizzato e la copertina di una rivista specializzata del settore.

Per informazioni http://www.garagemotoguzzi.com/it/lord-of-the-bikes/

 

MM