Si è parlato italiano al Goodwood Festival of Speed, la kermesse britannica dedicata alle vintage supercar e ai loro appassionati, che si è conclusa domenica 26 giugno. Due i grandi marchi Made in Italy, Lamborghini e Alfa Romeo, che hanno stupito i visitatori, raccogliendo notevole successo. La Casa di Sant’Agata Bolognese ha voluto omaggiare i 50 anni della leggendaria Miura, facendo rivivere l’auto preferita da Ferruccio Lamborghini con una veste del tutto originale: l’Aventador Miura Homage. La supercar contemporanea, ma che si ispira al design e alle caratteristiche dell’originale auto Anni 60, è stata realizzata dal reparto Ad Personam della Casa del Toro, che dopo la presentazione al Festival ha già distribuito 50 esemplari agli acquirenti più appassionati, nei colori più caratteristici che furono della Miura, dal Rosso arancio, al Verde scandal e al Blu Tahiti. Dal Museo Alfa Romeo di Arese, invece, hanno intrapreso la strada verso il Regno Unito alcuni dei modelli indimenticabili del Biscione. Prima tra tutte la Giulia TI Super (1963), tra le più prestigiose berline d’epoca, fu realizzata in 501 esemplari nella tinta biancospino, riconoscibile porta lo stemma del quadrifoglio sulle fiancate e sul porta bagagli.  La 1750 GT Am (1970), poi, è passata alla storia per essere stata un vero portento nelle mani di piloti del calibro di De Adamich, Vaccarella e Facetti.  La 33 TT 12 del 1975, collezionò in quell’anno grandi soddisfazioni su pista. Guidata anch’essa da piloti come Vaccarella, Bell, Brambilla, Pescarolo o Merzario, conquistò il quarto alloro assoluto nell’ambito del Mondiale Marche. Infine,  la Alfa Romeo Le Mans (1970), resta vittoriosa negli albi della Targa Florio, con la vittoria di Vaccarella.Hezeman del 1971.

Chiara Ingrosso

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close