Sono passati 118 anni da quel 18 febbraio 1898, giorno in cui nasceva Enzo Ferrari. Il Museo di Modena a lui dedicato festeggia l’anniversario del grande Drake con “Red carpet”, una mostra dedicata alle rosse del Cavallino nel cinema e nella tv. L’esposizione riunisce i modelli usati in scena e i filmati che li hanno visti in azione. Dalla celebre 308 GTS di Magnum P.I. e la Testarossa di Miami Vice, alle 512 S di La 24 ore di Le Mans e 375 America, usata da Sofia Loren ne “Il ragazzo sul delfino”. Fuori dal set, sono stati tanti i personaggi dello spettacolo che si sono appassionati alle supersportive di Maranello: Paul Newman (che ha corso gare importanti), Steve McQueen, Marilyn Monroe amava le Ferrari e la 250 GT Cabriolet Pininfarina bianca esposta al Museo. Nel parterre, anche la F430 che impersonava Schumacher in Cars, coi suoi occhioni da cartoon, e la Thomassima, una Ferrari all’americana fatta dallo stilista Tom Mead su meccanica 250 GT, ad esempio delle tante Ferrari camuffate per le scene, come nei film “Tre Passi nel delirio” di Fellini, “Destino sull’asfalto” e “Un Maggiolino tutto matto”. Senza dimenticare, naturalmente, le Ferrari protagoniste in pista in film come Grand Prix, La 24 ore di Le Mans e, recentemente, Rush.

Chiara Ingrosso

 

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close