Massimiliano Morini, sindaco di Maranello, è il nuovo presidente di Città dei Motori. Lo ha deciso questa mattina l’assemblea dei 25 comuni soci, riunita presso la sede dell’Anci a Roma. Morini dà “il cambio” a Riccardo Mariani, già sindaco di Mandello del Lario, la città storica sede della Moto Guzzi. Vice presidente di Città dei Motori è stato eletto Antonio Aufiero, sindaco di Pratola Serra. “Siamo in un momento nel quale l’industria motoristica Made in Italy – commenta il neopresidente Morini – sembra tornare a sorridere. Lo dimostrano, fra gli altri, il lancio della nuova Giulia e la prossima riapertura del Museo Alfa Romeo ad Arese, senza dimenticare i modelli lanciati di recente da Moto Guzzi ed MV Agusta, due brand storici delle due ruote che affondano le radici nei comuni CdM di Mandello del Lario e Varese. L’innovazione è l’unico carburante – prosegue il sindaco di Maranello – in grado di riaccendere il motore del Made in Italy, stimolando occupazione e ripresa economica”. E sarà proprio Varese la prossima tappa di “Velocità e Lentezza”, il tour di Città dei Motori che accompagna EXPO 2015. Dal 10 al 12 luglio, appassionati e collezionisti si danno appuntamento per un grande evento siglato MV, tra musica, spettacolo, eccellenze enogastronomiche e, soprattutto, il display della produzione più recente del grande marchio Varesino.  

Chiara Ingrosso

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close