Quinta tappa nel segno del Biscione per “Velocità e Lentezza”, il tour di Città dei Motori verso Expo2015. Sabato 6 giugno il truck di CdM è approdato ad Arese, Milano, per celebrare il mito Alfa Romeo nell’area dello storico stabilimento,oggi completamente riprogettata. Sull’ex pista di collaudo, ristrutturata rispettando il tracciato originale, hanno sfilato le auto storiche del Riar,  il prestigioso registro dei collezionisti dell’Alfa con il quale CdM ha sottoscritto un protocollo d’intesa. Presenti i Carabinieri con alcuni delle Alfa in dotazione all’Arma e le ambulanze storiche della Croce Bianca. Sulla pista hanno sfrecciato anche le moto storiche MV Agusta del vicino Museo di Samarate e alcuni modelli di Ferrari e Harley Davidson. A partire dalla mattinata, il truck di Città dei Motori ha ricevuto visitatori ed appassionati con materiali informativi su Expo e CdM e ha distribuito gli etilotest monouso Contralco a marchio Città dei Motori. La Polizia Stradale, partner istituzionale del tour, ha accolto i tanti bambini presenti con le lezioni di sicurezza stradale del Pullman Azzurro, divertenti attività didattiche multimediali per sensibilizzare i più piccoli ai rischi e alle buone norme da seguire in strada. Presenti anche i mezzi moderni della Polizia di Stato, tra cui la bellissima MV Rivale. All’interno dei padiglioni espositivi costruiti nell’area intorno alla pista è stato allestito il percorso di degustazione di vini e prodotti gastronomici lombardi. Le strutture rientrano in un progetto vasto di riqualificazione che include anche un centro commerciale, ristoranti, studi professionali, esposizioni, eventi. Senza dimenticare che il 24 giugno riaprirà il Museo Alfa Romeo e sarà presentata per l’occasione la nuova Giulia.
Alle 12 si è tenuta la presentazione istituzionale dell’evento, a cui hanno partecipato il sindaco di Arese Michela Palestra e i sindaci di Lainate e Rho, Alberto Landonio e Pietro Romano, il segretario generale di CdM Danilo Moriero, Paolo Cottini della direzione relazioni istituzionali Expo 2015, Antonella Di Pinto, commissario capo compartimento Polizia Stradala Lombardia e l’assessore di Arese Roberta Tellini. “C’è di nuovo vita ad Arese e farà di certo piacere agli Alfisti che con la loro passione tengono vivo il mito di questo marchio”, ha commentato Elvia Ruocco, ex direttrice del centro di documentazione Alfa Romeo di Arese, presente alla manifestazione insieme ad altri personaggi che hanno fatto la storia dello stabilimento, come Italo Rosa, ex direttore del personale e dell’organizzazione dell’Area Nord.  Rai Isoradio, media partner, ha seguito la manifestazione con interviste in diretta radiofonica.
E’ possibile consultare le foto dell’evento nella sezione Gallery  di questo sito
Chiara Ingrosso

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close