Il successo di Piaggio sul mercato asiatico continua. Lo stabilimento vietnamita di Vinh Phuc ha festeggiato i 500 mila scooter prodotti, con la Vespa Sprint 125 di colore bianco. Come ricorda l’azienda in una nota, meno di un anno fa (era il 10 giugno 2014) il premier Matteo Renzi si recava a Vinh Phuc insieme ad una delegazione del Gruppo Piaggio guidata dal presidente e a.d. Roberto Colaninno, per celebrare i 400 mila scooter prodotti dallo stabilimento dall’inizio delle attività nel 2009. Da qui, sono stati immessi sul mercato del sud est asiatico (che include Indonesia, Thailandia, Taiwan, Malesia, Filippine e Cambogia) i più importanti modelli a due ruote Piaggio, come Vespa, Liberty, Fly e Zip.

Dal 2012, accanto allo stabilimento di assemblaggio veicoli, sorge il nuovo impianto per la produzione di motori per scooter. Nello stesso complesso, è presente anche un Centro di Ricerca e Sviluppo attivo nel settore delle due ruote.

”Con oltre 800 dipendenti – si legge nella nota diffusa dall’azienda- Piaggio Vietnam è per dimensioni il terzo polo produttivo del Gruppo Piaggio nel mondo, dopo quelli di Pontedera in provincia di Pisa e di Baramati in India. A fronte di 7.600 dipendenti complessivi nel mondo (dato al 31 dicembre 2014), il Gruppo Piaggio conta la maggioranza dei dipendenti – circa 4.000 – in area EMEA, con circa 3.800 dipendenti in in Italia”.

Chiara Ingrosso

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close