Sabato 11 aprile, il truck di Città dei Motori farà tappa a Pratola Serra, Avellino, per l’evento “La sicurezza non è mai troppa”, seconda tappa di Velocità e Lentezza, il tour di avvicinamento ad Expo 2015. Il comune campano, sede dello stabilimento Fma che produce motori endometrici alternativi a 4 e 5 cilindri impiegati sulle vetture del gruppo Fca, dedicherà l’intera giornata alla sicurezza stradale e al “bere responsabile”.

Gli agenti della Polizia Stradale saranno a disposizione di tutti i cittadini con le vetture in dotazione, ed in particolare dei più giovani con il Pullman azzurro, l’aula multimediale dedicata all’educazione stradale, con video interattivi ed un percorso per la simulazione dello stato d’ebbrezza. Sempre in tema di sicurezza, la tappa di Pratola ospiterà la prima performance di Crash art, ideata dall’artista Alexander Jakhnagiev che, con l’aiuto dei ragazzi dell’Istituto Comprensivo, colorerà due auto incidentate facendo rinascere la vita da un evento tragico, come a volte può essere un incidente stradale. Per le vie cittadine sarà allestito un percorso di degustazione di prodotti a chilometri zero, provenienti anche dalla fattoria sociale “ISCA delle Donne”, ispirata alle teorie dell’economista francese Serge Latouche, cittadino onorario della città.

Pratola Serra, che fa parte del provincia irpina “Terra dei Vini”, culla di prodotti d’eccellenza come il Fiano, il Taurasi e il Greco di Tufo, farà da cornice per la firma del protocollo d’intesa tra Città dei Motori e l’Associazione Nazionale Città del Vino

RAI Isoradio seguirà l’intera manifestazione con collegamenti ed interviste in diretta radiofonica.

Chiara Ingrosso

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close